25 Aprile 2018

Professore Massimo Ammaniti Ordinario di psicologia dello sviluppo alla Sapienza La repubblica gennaio 1995

È giusto usare mezzi coercitivi per curare i drogati? Un libro affronta il problema.
Un libro uscito in questi giorni (Farmacotossicodipendenze Conoscenze e Riabilitazione di Henri Margaron, Il pensiero scientifico, pagg, 178 lire 24.000) ci consente di riprendere questi interrogativi a cui l´autore che dirige in Italia un servizio per le tossicodipendenze, cerca di dare alcune risposte. Si tratta di un libro estremamente chiaro e sintetico che si rivolge fondamentalmente agli specialisti, ma che potrebbe essere letto, pur con qualche sforzo, anche da un pubblico soltanto interessato a questo problema sociale.
Il pregio maggiore del libro è quello di muoversi all´interno di un orizzonte complesso, che evita semplificazioni attorno alle condizioni di tossicodipendenza. Ripercorrendo le varie definizioni che nel tempo sono state date, ad esempio dall´Organizzazione della Sanità, viene fondamentalmente sottolineato il comportamento di dipendenza, che spinge una persona ad assumere droghe, alcolici ma anche psicofarmaci. Non dimentichiamo che indagini recenti hanno messo in luce che la dipendenza dagli psicofarmaci è un fenomeno assai più diffuso soprattutto in certe fasce a rischio come ad esempio le casalinghe di mezz´età.
Ma se c´è un sufficiente accordo quando si cerchi di definire il comportamento dipendente, i problemi sorgono quando si cerchi di capirne il significato e le cause che lo provocano. E ogni forma di determinismo che sia psicologico oppure biologico, dà una visione troppo parziale e, in definitiva, poco soddisfacente delle tossicodipendenze.
E oggi la tossicodipendenza, come viene messa in luce dall´autore, ha un significato diverso dal secolo scorso, quando l´esercito napoleonico riportò dall´Egitto l´hashish.
Allo stesso tempo non esiste un´unica forma di tossicomania. Esistono abitudini che si legano al contesto culturale, come ad esempio i consumatori di peyotl nei paesi dell´America Latina e i maestri"curanderos" che ne fanno uso per motivi religiosi e curativi. Ma oggi ha ancora un significato diverso, si tratta infatti di un fenomeno fondamentalmente individuale, quantunque vi siano influenze sociali e familiari.
Quando ci si muove nell´ambito delle tossicodipendenze individuali l´approccio clinico è spesso condizionato da atteggiamenti moralistici. Ad esempio, secondo la classificazione di Pichon vi sarebbe una tossicomania espressione di una vera e propria malattia ed una legata ad un vizio personale, e per tanto da condannare.
Tuttavia si stanno accumulando studi e ricerche sulla personalità dei tossicomani che aiutano a comprenderne meglio il significato del consumo di droghe, Come mette in luce Margaron mentre alcune classificazioni ripercorrono fondamentalmente le categorie psichiatriche basate sulle nevrosi e sulle psicopatie, certi contributi più recenti come ad esempio quello di Cancrini, cercano di coniugare approcci psicodinamici con quelli sistemico-relazionali. Non è sufficiente prendere in considerazione la personalità del tossicomane, occorre allargare il campo di indagine alle dinamiche e ala rete interattiva della famiglia, che può essere fortemente coinvolta o distaccata rispetto al giovane tossicodipendente. Tali classificazioni si rivelano particolarmente utili per impostare il programma di trattamento e decidere se conviene utilizzare interventi ambulatoriali, oppure semiresidenziali o anche comunitari, e in questo ambito che ruolo assegnare alla famiglia.
Si tratta come ho già detto di un libro utile che scaturisce dall´esperienza di uno specialista impegnato nel campo che cerca di fornire una cornice teorica al proprio lavoro....
Se sei un utente registrato inserisci username e password nel form sottostante e clicca su "autenticazione"
 
 
Se non sei un utente registrato, registrati adesso
Nickname




Segui la Pagina Facebook

Studio

Henri Margaron


Sito realizzato da www.rifranet.com
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.

Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarLe che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196(Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.henrimargaron.com e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito www.henrimargaron.com.
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.
I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterLe inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza;
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail al nostro indirizzo info@henrimargaron.com. I Suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI
RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitarLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.
Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.
Titolare del trattamento di dati personali è Dott.Henri Margaron – Corso Giuseppe Mazzini, 8 - LIVORNO
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio